Il SANT’ANNA per l’UCRAINA

La nostra scuola il 2 marzo si è riunita in preghiera per rispondere all’appello di Papa Francesco:

Loader Loading...
EAD Logo Taking too long?
Reload Reload document
| Open Open in new tab

Download

La Scuola invita tutti a partecipare alla colletta di solidarietà della Chiesa italiana di cui si riporta il messaggio.

“Su richiesta della Conferenza episcopale italiana, che ha stanziato per il momento 100.000 euro per sostenere i primi interventi di emergenza, è stata avviata una raccolta fondi a cui sono chiamate ad aderire tutte le Chiese locali attraverso le Caritas diocesane.

Per quanto riguarda Roma, è possibile contribuire con donazioni al conto corrente postale 001021945793 intestato a Fondazione Caritas Roma” – ONLUS (Via Casilina Vecchia 19), causale Sostegno Ucraina”; bonifico bancario Banco Posta IBAN: IT 50 F 07601 03200 001021945793.

 Sconsigliamo per il momento le raccolte di alimenti, farmaci e vestiario

Anche se in molte parrocchie si stanno realizzando raccolte di simili prodotti, oltre a ricordare che, soprattutto gli alimenti e i vestiti, possono essere acquistati a costi minori sul posto o in paesi limitrofi, si segnala che in contesti di guerra – soprattutto con combattimenti ancora in corso – risultano difficoltose e molto costose le operazioni di logistica, trasporto, stoccaggio e distribuzione dei beni.”

Per segnalazioni e informazioni:

Caritas diocesana

Tel. 06.88815130

Email: comunitaeterritorio@caritasroma.it

Colletta in favore dell’Ucraina

La colletta degli alunni in favore della popolazione ucraina ammonta a 1.895,00 euro che sono stati devoluti alla Chiesa di Santa Sofia di Roma, impegnata da subito a far fronte a questa drammatica emergenza umanitaria. I nostri bambini e ragazzi hanno fatto un’esperienza di condivisione che continua con l’accoglienza di alunni ucraini che in questi giorni stanno frequentando la nostra scuola.